Bloccare aggiornamenti Windows10

Ebbene son tornato e a parte la vignetta iniziale vi rimando al fondo blog per quella finale e considerato che i lustri sulla groppa aumentano.. sono ai 15 piu’ 4.400 ore e’ quindi ora di appendere i blog al chiodo  considerato che cinque sono stati chiusi da altri soggetti durante i tre mesi di assenza

comincio evitando di ripristinare i 5 chiusi e lasciando questo su cui sto postando per qualche tempo cercando di convogliare qui chi era abituato a leggere belinate ma soprattutto per notizie tecniche del tipo castigate da parte di Microsoft in quanto penso che abbiate avuto qualche problema legato a Windows10.. come del resto l’ho avuto io soprattutto sul fatto di ricevere aggiornamenti non desiderati che hanno macinato i giga a disposizione per cui chi non avendo una linea fissa a giga illimitati e’ stato costretto a cercare rimedi per poter continuare ad entrare in rete a velocita’ accettabile.

Quindi ciancio alle bande, posto immediatamente un qualcosa che avevo preparato fuori linea in una giornata di caldo estremo in quel di Casalcoso..il vento di phone o Garbino aveva alzato la temperatura a 45°, non si poteva toccare la maniglia dell’ingresso appartamento e il condizionatore era a palla e soffriva pure lui il caldo..

amunt..procediamo con

Come inchiodare gli aggiornamenti Windows 10.

Hai aggiornato il tuo computer a Windows 10 ?

Lo so che e’ una sghinga e col belino che gira tutto ok.. vero?

In questi due anni ad es.. io ho fatto 4 formattazioni e due ritorni al W7 dovute a vari intoppi del tipo Cortana che che si impiantava, Edge che non entrava in rete mentre altri sistemi operativi funzionavano perfettamente.. insomma i vari newprograms nn giravano mentre il testicolame si.. e tema del post di oggi soprattutto il fatto che dell’esecuzione senza pieta’ alcuna in maniera automatica degli aggiornamenti disponibili per il sistema operativo con relativa castigazione dei mega.. anzi dei giga a disposizione che non incidono se sei a casa ma ti segano quando utilizzi la Sim fuori casa.

Finiti i bei tempi in cui SU TUA RICHIESTA potevi controllare gli aggiornamenti ed EVENTUALMENTE scaricare cio’ che ritenevi opportuno….ORA TE LI CUCCHI TUTTI senza sputo E NON SONO LEGGERI …pero’ l’infornata l’hai ottenuta gratuitamente..GRRR.

Vista la situazione ti piacerebbe dunque capire come fare per bloccare aggiornamenti Windows 10 e se adesso sei qui e stai leggendo questo tutorial e’ evidente il fatto che non hai la minima idea di dove mettere le mani e sei rimasto sGigato senza pieta’.

Se vuoi risolvere senza perder tempo in lettura salta all’ultima parte del post, altrimenti se hai tempo da perdere leggitelo tutto. (tanto la battuta di lettura mi verra’ conteggiata lo stesso).

Prima cosa se vuoi capire come vanno le cose fai come ho fatto io e prova a chiamare l’assistenza Microsoft ponendo la domanda di possibilita’di bloccaggio o quantomeno rinvio a data da destinarsi di sti aggiornamenti che ti bruciano i GB a disposizione mentre stai villeggiando o caseggiando near the see.

La risposta serafica di questi addetti sara’ che non esiste nessuna disponibilita’ di rinvio e il consiglio che ti fara’ godere come un’istrice sara’ quello di fare un abbonamento aumentando lo spazio a disposizione per la navigazione.(azz..lader patented),

Sput..Sput e poi ancora Sput.

A questo punto coi moccoli che tirerai ti aggiudicherai qualche migliaio di anni di purgatorio pari ai miei e il desiderio di maledire i programmatori Microsoft che hanno sistemato le cose in modo abbastanza coglionesco perche’ oltre a non poter rinviare gli aggiornamenti (te lo ripeto) li hanno messi cumulativi e quindi tutto il blocco inesorabilmente ogni mese ti seghera’ la riserva e se poi capiti in un rinnovo totale la somma dei GB equivarra’ ai vfc che sarai obbligato a tirare sempreche’ tu sia di buona e devota famiglia.

Io in tre mesi di ferie ho avuto tre computer con sistema operativo Windows10 che son serviti solo per giocare a carte e grazie allo Smartphone sono rimasto legato al resto del mondo.

Ora per non formattare ulteriormente ho sostituito sia i programmatori che gli aiuti inefficaci (incompetenti) degli addetti Microsoft ed ho risolto INCHIODANDO gli aggiornamenti automatici e quindi e’ giusto porre a conoscenza come fare e non si tratta di un’operazione complicata, anche il figlio del macellaio di Cirie’ la potra’ effettuare e quindi falla pure tu E POI RICHIAMA gli addetti Microsoft e aggiornali e poi di corsa ad accendere un cero a SanWindten protettore dei coglioni che ti hanno permesso il passaggio GRATUITO a Windows10..

Allora… ad oggi Attualmente sono disponibili due differenti sistemi grazie ai quali si avra’ un risultato simile al blocco degli aggiornamenti che a suo tempo le versioni precedenti di Windows avevano ed vi sono secondo le tue esigenze due vie da percorrere ufficialmente che sono Notifica per la pianificazione del riavvio oppure Imposta come connessione a consumo.

Ovvio che che da buon Lamer l’avrai gia’ fatto ed al riavvio del sistema il tuo pc ha ricominciato a masticare MB alla velocita’ masticatoria da 10 a 30 al minuto quindi passiamo alla parte cattiva del post ovvero all’utilizzazione di un attrezzo o tool che dia una bastonata a sti scarichi mangerecci castigatori di GB.. in rete esiste questo programma che una volta scaricato non entrera’ nel sistema (quindi nessun contrasto con quello che hai sul desk), prova con questo link e occhio che dipende da quando leggerai il post …potrai cuccarti il classico 404 per motivi che avrai capito… quindi o mi chiami col team viewer (anche col Remote Iperius) o cuccatelo utilizzando il motore di ricerca per trovare

WUSHOWHIDE

(questa e’ la parte da leggere che dicevo all’inizio)

scaricalo da http://download.microsoft.com/download/F/2/2/F22D5FDB-59CD-4275-8C95-1BE17BF70B21/wushowhide.diagcab

e fallo girare cliccando su

SHOW OR MIDE UPDATES

dagli il tempo di ricerca e vedrai comparire due possibilita’ di selezione

HIDE or

SHOW

clicca su HIDE fallo girare per controllare quali aggiornamenti stai scaricando.. due minuti di attesa e ti uscira’ una scritta con “Risolto”e relativa flag verde. Il che sta a significare che la mossa di bloccaggio e’ stata ibernata.

Quando poi vorrai scaricare gli aggiornamenti che avrai bloccato, ricomincia da capo cliccando su SHOW e troverai i programma in attesa di scarico.

Bon.Finalmente avrai salvato i tuoi giga a disposizione per la chiavetta che lavorera’ fuori sede..una volta rientrato a casa potrai darci dentro e non mi ringraziare se ti ho salvato neh.

ALLA FACCIA DEGLI AIUTI MICROSOFT IN RETE

questo post e’ dedicato agli operatori che fanno parte delle braccia rubate all’agricoltura e scaldano sedie non adatte alle loro capacita’ e ricordo loro che il programma che ho indicato non incide e nn sderena il pc ed ho la netta impressione che questa politica sia stata eseguita su commissione delle major venditrici di spazio di navigazione,, io continuero’ ad linkarvi programmi open ed il mio consiglio si chiama sempre LINUS e fate attenzione che se ritornate al vostro sistema vecchio di Windows,,nn tutto sara’ ripristinato come l’avevate prima… e io pagaaa altro che gratis o free qualdirsivoglia.

NB.. l’operatore Marco di cui non metto numero per evitare il licenziamento, mi ha ringraziato per aver risolto il problema della sua ragazza…nn sento, nn vedo e non parlo.

Bloccare aggiornamenti Windows10ultima modifica: 2017-09-16T12:18:36+02:00da togo295
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento