Piccante sia.

Come detto e ridetto nei vari post.. amo la grappa con genziana e il buon peperoncino piccante, con questi due elementi e con carboidrati tipo pasta e panfrancese io vivrei tranquillamente godendo come un selvaggio.
Approposito del Peperoncino non tutti sanno che la sua piccantezza viene misurata con un’apposita scala, chiamata Scoville, dal suo inventore, il professor Wilber Scoville, che nel 1912 ideo’ un test che funziona cosi’.. Dal peperoncino in esamine si ricava un estratto che viene diluito in una soluzione di acqua e zucchero che viene via via maggiormente diluita. Il grado di diluizione che elimina completamente la piccantezza dell’estratto e’ l’indice di Scoville di quel determinato peperoncino.
Con l’aumentare delle conoscenze scientifiche nel 1970 e’ stato ideato un metodo piu’ preciso, che utilizza la cromatografia liquida, metodo ideato da un chimico di nome Gillet (forse parente di quello che ideo’ le lamette) che misura direttamente la quantita’ di capsaicina, la sostanza che conferisce appunto la piccantezza al peperoncino e mi fa gonfiare le labbra tipo Belen o tipo il cane della vicina quando riceve il tallone causa latramenti scassapendenti. Questo metodo ci permette di stilare una classifica dei peperoncini piu’ piccanti al mondo. Per rendere l’idea di piccantezza di questi peperoncini, ricordo che secondo questa scala il peperoncino nostrano segna un valore che varia da 1.000 a 30.000 unita’ Scoville, con  variazioni dovute alle differenti zone di produzione…(si vocifera sino a 100.000), tenendo sempre in mente questi valori, scopriamo ora qual’e’ il peperoncino piu impestato del mondo.
La capsaicina pura, per fornire un altro termine di confronto, arriva a valori SHU di 15/16 milioni roba da far scoppiare l’emorroidamento.
 – partiamo dal 10° posto, dove scopriamo un nome probabilmente gia’ conosciuto, il Red Savina Habanero, che per molti anni ha detenuto il record mondiale di piccantezza, con 500.000 unita’ Scoville, che da questo momento identificheremo con la sigla SHU. Pur essendo 5 volte piu’ piccante del nostro peperoncino, l’Habanero oggi e’ stato relegato in fondo a questa classifica.
 – Al posto troviamo il 7 Pot Red Gigante, la cui piccantezza si aggira sui 999.500 SHU (la cifra 7 all’inizio del suo nome e’ dovuta al fatto che un solo peperoncino e’ stato in grado di rendere piccanti ben 7 pentole di stufato).
 – posto.. ecco il 7 Pot Barrackpore, conosciamo gia’ cosa significa il sette all’inizio del nome, mentre la piccantezza posseduta da questo peperoncino segna 1.000.000 di SHU. Questo peperoncino e’ originario di Trinidad, patria di molti dei peperoncini presenti in questa classifica.
 – Al posto abbiamo il Bhut Jolokia (Ghost Pepper), forse tra i piu’ famosi peperoncini piccanti, questo perche’ su Youtube sono presenti moltissimi filmati di pistola che si cimentano nel mangiare quello che era ritenuto essere il peperoncino piu’ piccante al mondo, ma oggi, con 1.041.427 SHU, il Ghost Pepper ha dovuto cedere parecchie posizioni.
 – al posto, ecco il 7 Pot Primo, facilmente individuabile per la “coda” che sporge ad una delle estremita’, la sola vista di questo peperoncino fa comprendere che non ci si trova davanti ad un comune peperoncino piccante, ed il suo valore di 1.268.250 SHU gli rende pienamente giustizia.
 – Al posto, ci sta Il Naga Viper, nato dall’incrocio di una moltitudine di peperoncini piccanti, e’ un peperoncino abbastanza raro da trovare che e’ coltivato nel Regno Unito, 1.349.000 il suo indice SHU.
 – Al posto troviamo con 1.463.700 SHU il Trinidad Scorpion Butch T 
 – Al posto ci sta uno dei migliori, il 7 Pot Douglah arriva a 1.853.936 SHU
 – Al posto ci sta il Trinidad Moruga Scorpion, un peperoncino scoperto di recente ma che ha fatto subito valere il suo indice Scoville pari a 2.009.231 SHU.
 – al posto non ha ancora trovato rivali il bruciabip che vi infiammera’ bocca e buco del biiip al solo guardarlo, quello che detiene il primato assoluto ed e’ il Carolina Reaper, coltivato al solo fine di avere una piccantezza unica ed esagerata con i suoi 2.200.000 SHU.
E dopo sta classifica io mi spalmo un poco di peperoncino nostrano sulla tartina alla faccia dei suoi pochi SHU e questo post lo dedico a mio cognato dicendo che il suo Habanero si deve inginocchiare di fronte al Peperoncino coltivato in quel di Casalbrodetto (la pianta si chiama i Settefratelli)
e mo’ t’ho detto
Piccante sia.ultima modifica: 2015-01-30T16:32:40+00:00da togo295
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento